Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Innovaway partecipa alla Campagna di sensibilizzazione sociale per il tumore al seno nelle giovani donne

Innovaway partecipa alla Campagna di sensibilizzazione sociale per il tumore al seno nelle giovani donne

La Campagna di prevenzione rivolta alle dipendenti rientra nel progetto aziendale WeCare avviato da Innovaway, l’evento si terrà giovedì 29 marzo dalle ore 15.30 alle 18.30

Il tumore al seno è la neoplasia più frequente del sesso femminile, colpisce una donna su otto nel corso della vita. Tuttavia il rischio di ammalare aumenta sensibilmente se in famiglia ci sono uno o più casi di tumore al seno e/o all’ovaio.

Quando la malattia si sviluppa in età giovanile, è di solito la donna ad accorgersi della presenza di un nodulo palpabile al seno - con conseguente diagnosi tardiva – e l’interessamento dei linfonodi ascellari. Ciò avviene per la mancanza di percorsi di prevenzione senologica dedicati alle donne al di sotto dei 45 anni.

Per questo motivo, l'Associazione Underforty Women Breast Care ONLUS, è impegnata sul territorio per sensibilizzare le donne sull'importanza della prevenzione senologica anche in giovane età, e indirizzare le pazienti di età compresa fra i 49 e 69 anni, presso i centri di screening mammografico del SSN (Sistema Sanitario Nazionale).

Il Progetto ha la Direzione Scientifica del Dr. Massimiliano D’Aiuto, Chirurgo Oncologo Senologo e ideatore del progetto Underforty, dal quale nasce anche il progetto “InVITA” alla Prevenzione, che ha come scopo quello di avviare sul territorio le donne alla corretta prevenzione senologica, consigliando gli accertamenti diagnostici da espletare per la diagnosi precoce del tumore al seno e gli opportuni cambiamenti nello stile di vita atti alla riduzione del rischio individuale di ammalare di questa neoplasia. Il lavoro fin qui svolto ha consentito di sensibilizzare oltre 20.000 donne, contribuendo a diagnosticare lesioni tumorali in fase precoce e lesioni mammarie sospette che altrimenti non sarebbero state identificate tempestivamente.

Il progetto è stato attivato su più distretti della nostra Regione e anche in altre regioni come Lazio, Basilicata e Puglia. Il Progetto “InVita” alla Prevenzione, è pensato per coloro che sottoscrivono la tessera "Amica di Underforty". Il costo della visita, in considerazione della convenzione SLc-Cgil è pari a 15.00 euro, contributo che andrà direttamente all’associazione Underforty.

Il progetto si compone di tre momenti:
- Sottoscrizione Tessera Underforty e Raccolta Anamnestica
- Consulto Senologico Specialistico
- Revisione dei casi clinici dubbi e/o sospetti al termine degli accertamenti richiesti
- Conferenza d’informazione sul tumore al seno dedicata alle donne