Ce site Web ou des outils tiers utilisés par ce que nous utilisons les cookies nécessaires pour faire fonctionner et utiles aux fins décrites dans la politique des cookies.
En fermant cette bannière, faire défiler cette page ou en cliquant sur un élément son consentement à l'utilisation de cookies. Pour plus d'informations CLIQUEZ ICI

 

Come implementare le best practice ITIL nei processi aziendali

Service Operation, Service Design e Service Transition: le 3 fasi principali dell' Information Technology Infrastructure Library

Service Operation, Service Design e Service Transition: le 3 fasi principali dell' Information Technology Infrastructure Library

I moderni Service Desk cercano di capire e automatizzare il collegamento tra i processi, le persone e le conoscenze. Per ottenere maggiori vantaggi competitivi, i vecchi modelli di service desk sono stati sostituiti con le best practice ITIL (IT Infrastructure Library), un sistema di offerta più olistico e flessibile in modo da fornire servizi di assistenza ai dipendenti per semplificare la gestione dei servizi IT all’interno dei processi aziendali. 

L’implementazione ITIL nei processi aziendali è un’operazione finalizzata a razionalizzare e ottimizzare una strategia, pensata e ragionata in funzione degli obiettivi aziendali.
Il ciclo di vita dei servizi di ITIL segue 3 fasi, prima di queste, complesso è la Service Strategy al fine di inpiduare i clienti dell’IT, dei servizi che rispondono alle loro necessità e le risorse e competenze necessarie.

Service strategy

- Service IT Operation – è la prima fase ed unica fase del ciclo di vita del servizio ITIL che rispetto alle altre fasi contiene la descrizioni dei processi di tutte le attività finalizzate alla vita giornaliera dell’IT. La finalità è di gestire possibili incidenti, eccezioni, eventuali problematiche di varia natura, necessarie alla gestione dei servizi e dell’infrastruttura IT. Questa fase Include i processi di IT Operations Control e di Facilities Management.

- Service IT Design – è quella fase di progettazione destinata alla creazione di una nuova architettura, di nuovi processi aziendali, delle strategie e documentazione per garantire che gli obiettivi di business decisi siano pienamente soddisfatti. I requisiti del servizio hanno come obiettivo quello di ottenere un Service Design Package (SDP) per la fase di Service Transition.

- Service IT Transition – è la fase successiva al Service IT Design con la finalità di far transitare il nuovo servizio IT in produzione. Il servizio si occupa principalmente del corretto coordinamento dei processi, dei concetti, delle attività, nel gestire i rischi che questo comporta e a testare le dovute modifiche del servizio da apportare.

Spesso gli IT manager trovano difficoltà a trasferire alla direzione il valore di un processo ben strutturato, ma riuscire a valorizzare l’IT come un vero e proprio business partner rappresenta un primo passo verso il vantaggio competitivo all’interno dei processi aziendali. 

In sostanza, con la maggiore agilità e automazione necessarie per supportare la rapida evoluzione, ITIL ha favorito la crescita di una nuova generazione di tecnici di service desk